Inter, l’Europa League significa prima fascia in CL. Ma non solo: ecco l’incasso se la vinci

Inter, l’Europa League significa prima fascia in CL. Ma non solo: ecco l’incasso se la vinci

Sono 20 i milioni che entrerebbero nelle casse nerazzurre in caso di vittoria del trofeo

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Quanti motivi per vincere l’Europa League. Oltre alla gloria, c’è ben altro dietro al secondo trofeo più prestigioso a livello europeo e l’Inter lo sa bene. Ma i benefici che poterebbe questa coppa li sottolinea La Gazzetta dello Sport, che illustra quanto incasserebbe il club se dovesse alzare al cielo l’Europa League a Colonia.

“L’accesso alla semifinale farebbe immediatamente guadagnare al club di Suning altri 2,4 milioni di euro, da aggiungersi ai 3,1 già in cassa per essere arrivati a questo punto della manifestazione. Se il cammino della squadra di Antonio Conte dovesse continuare sino a Colonia e alla vittoria finale la notte del 21 agosto, l’Inter guadagnerebbe altri 8 milioni e mezzo (4,5 milioni per la finale, 4 per il titolo). In più ci sarebbero la qualificazione automatica per la Supercoppa europea (3,5 milioni solo per giocarla) e la quota relativa al market pool, che oscilla tra i 3 e i 5 milioni. Per un totale che supera i 20 milioni di euro.

E vincere la Coppa sarebbe importante anche per la prossima edizione della Champions League. Oggi l’Inter oscilla tra la terza e la quarta fascia, quindi beccherebbe quasi certamente due squadroni nei gironi 2020-2021, ma la regina dell’Europa League va di diritto in prima fascia. Quello sì che sarebbe un bel regalo per i nerazzurri”, si legge.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy