FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Handanovic, che succede? Un gol subito ogni due tiri. E il futuro torna in discussione

Getty Images

Il portiere sloveno non sta rendendo secondo i suoi standard, ma le colpe non sono solo sue

Fabio Alampi

Il deludente inizio di stagione dell'Inter è stato caratterizzato dalle numerose e inaspettate difficoltà difensive: troppe le reti incassate (ben 16) da quella che lo scorso anno si era imposta come la miglior difesa della Serie A. Numeri che coinvolgono anche Samir Handanovic, che fin qui non si è ancora reso protagonista di parate miracolose come spesso fatto in passato. Il problema, come scrive il Corriere dello Sport, non è di certo il capitano nerazzurro, ma un dato lo inchioda necessariamente alle sue responsabilità.

Getty Images

IL DATO - "L'Inter prende troppi gol. Sono 16 nelle prime 10 gare a stagione. Ma sempre a questo proposito c'è un dato ancora più preoccupante. Perché Handanovic va a raccogliere un pallone nella sua rete dopo ogni due tiri scagliati verso la sua porta. Il dato sulle sue parate, infatti, è pari a quello dei gol incassati: 16. La statistica è identica tra campionato e Champions, quindi ancora più significativa".

FUTURO IN DISCUSSIONE? - "E' vero che ha ormai compiuto 36 anni, ma non ha nemmeno mostrato preoccupanti segni di cedimento. E' in nerazzurro dall'estate 2012 e da quasi due anni è anche diventato il capitano, dopo la degradazione di Icardi. Il suo contratto è in scadenza nel 2022 e ci sono già stati discorsi per allungarlo di un'ulteriore stagione. Il momento dell'avvicendamento, però, si avvicina e l'Inter dovrà prendere una decisione su chi puntare per il futuro".

Getty Images
tutte le notizie di

Potresti esserti perso