Ibrahimovic e l’Inter di Mancini: “Volevamo vincere a tutti i costi, eravamo tosti. Abbiamo…”

Lo svedese ricorda il suo periodo in nerazzurro con Mancini in panchina

di Gianni Pampinella

Sinisa Mihajlovic ha presentato in diretta web la sua autobiografia “La partita della Vita”. Tra i tanti ospiti presenti in collegamento c’era anche Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese ha parlato del suo rapporto con l’allenatore. Il primo vero approccio è stato all’Inter quando Mihajlovic era il secondo di Mancini. “La prima volta che ho incontrato Sinisa non è stato amore a prima vista. Poi quando l’ho conosciuto all’Inter è stato amore dal primo giorno. Ho capito subito che p una persona fantastica, mi dispiaceva che non giocava ma aiutava tanto. Quella squadra con Mancini era una squadra che voleva vincere a tutti i costi, eravamo tosti. Abbiamo vinto insieme e abbiamo avuto tanti anni fantastici“.

(Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy