La vendetta del Psg contro il Borussia, Icardi e Di Maria due furie: sorpresi a insultare…

La vendetta del Psg contro il Borussia, Icardi e Di Maria due furie: sorpresi a insultare…

I giocatori francesi si sono vendicati della sconfitta dell’andata

di Redazione1908

Angel Di Maria e Mauro Icardi sono stati sorpresi a insultare i giocatori del Borussia Dortmund nell’ottavo di finale di Champions League. Il motivo? Un enorme desiderio di vendetta contro il club tedesco, dopo la sconfitta dell’andata (e un’esultanza di Haaland poco gradita). I giocatori del Psg hanno portato questo sentimento sul campo vincendo (2-0) e qualificandosi per i quarti di finale di Champions League, tre settimane dopo la sconfitta in Germania (2-1). Le telecamere di Movistar, emittente che segue la competizione in Spagna, hanno isolato due passaggi durante i quali Angel Di Maria e Mauro Icardi si sono scatenati contro il Borussia. Con le telecamere, le parole dei due argentini sono state facilmente identificabili. Dopo il secondo gol segnato da Juan Bernat poco prima della pausa, Angel Di Maria ha esortato i suoi compagni di squadra a portare a casa la vittoria in un modo piuttosto aggressivo e offensivo. “Dobbiamo farne sei, sette … Tutti i gol che riusciamo a fare. Dobbiamo umiliarli, dobbiamo umiliare questi figli di p****** …”. Mauro Icardi, che è rimasto in panchina, non si è trattenuto alla fine della partita e per celebrare la qualificazione insieme ai suoi compagni di squadra ha urlato: “E ora che cosa festeggiano i figli di p******…”. 

(RMC Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy