Inter, Conte reagisce così alla linea Zhang sul mercato: “Andremo in guerra con…”

Il tecnico ha reagito così alla linea imposta dalla proprietà sul mercato

di Marco Astori, @MarcoAstori_

“«Andremo in guerra con gli uomini che abbiamo». Questa, in soldoni, la reazione di Antonio Conte dopo che Steven Zhang da Nanchino aveva dettato la linea di Suning sul mercato“. Apre così l’articolo di Tuttosport in merito al pensiero del tecnico nerazzurro in merito alla scelta obbligata del club a bloccare gli investimenti per gennaio.

Getty Images

Spiega infatti nel dettaglio il quotidiano: “L’austerity inaugurata dalla proprietà, in tal senso, può anche essere un assist per un bravo motivatore quale è Conte allo scopo di responsabilizzare ulteriormente la squadra («Siamo con l’elmetto sott’acqua) aveva detto dopo la vittoria in rimonta a Cagliari – e costruire l’idea che la Pinetina sia un fortino sotto assedio.

Getty Images

Il fatto di riuscire a battere la Juve, che sul mercato ha investito tre volte tanto, è una molla che può unire ancora di più chi ad Appiano, da quando è arrivato Conte, è abituato a dover alzare il livello in ogni sfaccettatura del suo lavoro. Un po’ come accadeva ai tempi di Mourinho, quando sul “Rumore dei Nemici”, lo Speciale aveva costruito la stagione del Triplete”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy