Inter, Conte premia il rientro anticipato di Sanchez. E Lautaro sente il profumo della Champions…

Inter, Conte premia il rientro anticipato di Sanchez. E Lautaro sente il profumo della Champions…

Il tecnico dell’Inter pensa al turnover al fianco di Lukaku

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Sabato sera a San Siro l’Inter ospiterà l’Udinese. Il tecnico dei nerazzurri, Antonio Conte, valuta la condizione della squadra, soprattutto dei giocatori tornati per ultimi dalle nazionali, tra questi Lautaro Martinez. Il Toro torna con grande entusiasmo, dopo la tripletta siglata con l’Argentina, ma potrebbe partire dalla panchina sabato sera.

Inter, scocca l'ora di Sanchez. Vecino, c'è il sostituto

“Se il Toro incanta con le sue meraviglie oltreoceano, c’è un Alexis Sanchez che è rientrato prima dagli impegni internazionali per allenarsi più giorni possibile con Conte. Al momento dovrebbe essere lui a far coppia con Lukaku contro l’Udinese, squadra in cui ha giocato (alla grande) per tre stagioni, dal 2008 al 2011, realizzando 20 reti in campionato e una in Coppa Italia. La scelta di Conte non è comunque dettata dal sentimentalismo, ovviamente. L’allenatore nerazzurro, pur non essendo un amante del turn over, ha in testa una staffetta: Sanchez a San Siro in campionato contro i bianconeri e Lautaro martedì nell’esordio in Champions contro lo Slavia Praga. Titolare in Champions, dunque. Lo scorso anno con Spalletti non ci era mai riuscito e non aveva nemmeno mai realizzato un gol. Ora il Toro è pronto a dare spettacolo”, spiega Gazzetta.it.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy