Inter, fino alla Juve mese decisivo. Suning vuole tutto. Conte, arrivano rinforzi

Inizia un mese decisivo per la storia dell’Inter

di Marco Macca, @macca_marco

Servono rinforzi. Sta per iniziare un mese assolutamente decisivo per la stagione dell’Inter. Il mercato aiuterà Conte, che aspetta nuovi arrivi per puntare dritto allo Scudetto e agli altri trofei in gioco. Perché all’orizzonte non c’è solo lo sprint in campionato, ma anche l’Europa League e la Coppa Italia, competizioni a cui Suning tiene non poco. L’Inter si gioca tanto da qui al primo marzo, giorno di Juventus-Inter. Scrive Tuttosport:

MESE DECISIVO – “L’Inter ha bisogno di allungare l’organico e il perché lo spiega bene il prossimo mese che i nerazzurri si troveranno di fronte. Dopo la sfida di domenica a San Siro all’ora di pranzo contro il Cagliari (previsti nuovamente 70mila spettatori), inizierà un periodo intenso, ricco di impegni. In una sola parola: decisivo. Questo mese scatterà mercoledì 29 con i quarti di finale di Coppa Italia, sempre a Milano, contro la Fiorentina, e si chiuderà domenica primo marzo all’Allianz Stadium con il big match contro la Juventus. In mezzo, tante sfide delicate, alcune delle quali potrebbero rappresentare uno snodo per le sorti dell’annata nerazzurra“.

COPPA ITALIA ED EUROPA LEAGUE – “A partire proprio dalla gara di coppa contro la Fiorentina, perché se l’Inter vincerà, Handanovic e compagni approderanno in semifinale dove l’Inter manca dalla stagione 2015-16 con la possibilità, non remota, di vedere la finale in caso di successo contro il Napoli (e in finale l’Inter non ci arriva dal 2010-11, quando con Leonardo in panchina vinse l’ultimo trofeo in ordine di tempo della storia del club). A fine febbraio (andata il 20 in Bulgaria, ritorno il 27 a San Siro), invece, scatteranno i sedicesimi di Europa League. Il primo turno sembra assolutamente alla portata, ma giocandosi il ritorno a ridosso della trasferta di Torino con la Juve, sarà importante per l’Inter imporsi all’andata per attuare poi un corposo turnover. Di sicuro Suning, alla guida della società dall’estate 2016 ha voglia di alzare un trofeo“.

CORSA SCUDETTO – “Dicevamo però, del traguardo campionato. Prima della “finale” dell’Allianz contro la Juve, però, i ragazzi di Conte avranno un calendario tosto. Perché fra la trasferta di Udine (2 febbraio) e il match con la Sampdoria a Milano (23), ci saranno due gare di non poco conto, anzi. Il 9 febbraio l’Inter ospiterà il rinnovato Milan di Pioli e Ibrahimovic, mentre la domenica successiva (16), i nerazzurri faranno visita alla terza incomoda nella corsa scudetto, la Lazio. Insomma, un mese decisivo per l’Inter, un mese verità“.

(Fonte: Tuttosport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy