Kjaer: “Stimo Eriksen al 100%. Merita il primato di presenze: solo se giocherà a bowling…”

Il difensore danese del Milan ha parlato del centrocampista nerazzurro, suo compagno di squadra in Nazionale, e del loro rapporto

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Christian Eriksen e Simon Kjaer sono a un passo dalla presenza numero 100 con la maglia della Danimarca. Nella sfida in programma a Wembley contro l’Inghilterra mercoledì sera, il centrocampista dell’Inter e il difensore del Milan raggiungeranno Dennis Rommedahl, Martin Jorgensen e Thomas Sorensen nella speciale lista di calciatori che hanno superato quota 100 con la maglia della nazionale danese.

A 28 anni, Eriksen sarà il più giovane a raggiungere questo traguardo. Kjaer, compagno di nazionale e prossimo avversario di Eriksen in Serie A nel derby di Milano in programma sabato prossimo alle 18 a San Siro, ha parlato a TV2 di lui: “A meno che Christian non si infortuni, o decida di iniziare a giocare a bowling, sarà in cima a quella lista. Lo merita, anche se la strada da percorrere è lunga e non è semplice. Non si tratta solo una stagione, serviranno degli anni prima di arrivare lassù. Ma lo spero e penso che probabilmente ci riuscirà“.

Kjaer ha poi aggiunto altre parole d’elogio nei confronti di Eriksen: “È un calciatore incredibilmente bravo che nel corso del tempo ha giocato a livelli altissimi in molti club. Quindi è giusto che raggiunga le 100 presenze. Christian è una persona che stimo al 100% sia dentro che fuori dal campo. Siamo tutti consapevoli delle qualità che ha sul campo di calcio, ma è una brava persona anche fuori dal campo, ed è per questo che in realtà lo apprezzo di più“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy