FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

La Russa: “Ibra, vergognoso insulto razzista a freddo contro Lukaku. A Sanremo non doveva andare”

Getty Images

Ignazio La Russa, senatore di Fratelli d'Italia, attacca lo svedese: "Con i criteri attuali, quello di Ibrahimovic è un attacco razzista, non c'è dubbio"

Redazione1908

Ignazio La Russa, senatore di Fratelli d'Italia, è interista e commenta gli episodi del derby di Coppa Italia.

"Parliamo dell'unico Conte che conta davvero - dice all'agenzia Dire- l'allenatore dell'Inter".

Ieri, come tanti, era davanti alla tv per vedere l'Inter battere 2 a 1 il Milan in Coppa Italia.

Getty Images

"Con i criteri attuali, quello di Ibrahimovic è un attacco razzista, non c'e' dubbio. Non e' una lite, ma un vergognoso insulto razzista a freddo. Ibrahimovic non aveva nessuna ragione di prendersela con un giocatore che protestava per aver subito fallo. Ovvio che Lukaku abbia dovuto reagire".

Tra poco piu' di un mese l'attaccante svedese sara' a Sanremo per cinque serate. Si parla di un cachet di 50mila euro a serata.

"Io credo sia sbagliato dargli 50mila euro - osserva La Russa- ma era sbagliato pure prima di ieri sera. La Rai voleva un calciatore? Poteva invitare Barella, Totti, Buffon".

E' opportuno confermare il centravanti sul palco dell'Ariston dopo gli insulti di ieri?

"Ma no, non sono bacchettone- risponde- anzi, ecco cosa succederà: Ibrahimovic chiedera' un aumento di cachet, perche' la curiosita' e' aumentata. Quello che conta e' l'audience. Ora tutti si domanderanno: cosa dira' a Sanremo? E poi Amadeus e Fiorello sono interisti. Insomma, gli ingredienti ci sono tutti. Oggi sono ancora piu' interessati ad averlo, accetto scommesse..."

tutte le notizie di

Potresti esserti perso