Inter, Moratti: “Mihajlovic si vedeva che era bravo. Ho cercato di metterlo in panchina, ma…”

Il racconto dell’ex presidente nerazzurro

di Gianni Pampinella

Sinisa Mihajlovic ha presentato la sua autobiografia “La partita della Vita”. Tra i tanti ospiti presenti in collegamento, è intervenuto anche l’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti. Questo il suo racconto con retroscena di mercato: “Era bello stare vicini a Mancini, Mihajlovic e Stankovic. Ho voluto bene a tutti, per me è stata una grande fortuna ad averli conosciuti. Sinisa è sempre stato un punto di riferimento in tutto, fuori e dentro il campo”.

Getty Images

“Ho cercato di mettere Sinisa in panchina, ma poi era il periodo in cui stavo per andarmene, si vedeva che era bravo, sarebbe stata una bella scelta”. “Lei per me è stato come un padre“, l’abbraccio ideale di Sinisa.

(Gazzetta dello Sport)

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy