Palmeri: “Eriksen? L’Inter rischia harakiri. A gennaio un club pronto a cogliere l’occasione”

L’aggiornamento del giornalista a proposito della situazione che riguarda il centrocampista danese

di Daniele Vitiello, @DanViti

Christian Eriksen potrebbe diventare un caso all’Inter. Antonio Conte non sembra avere grande fiducia nel danese, lasciato fuori anche dalle sfide con Real Madrid e Atalanta. Ne ha parlato Tancredi Palmeri nel suo editoriale per TMW: “Eriksen rischia di essere un clamoroso harakiri per la società di Zhang. Strappato alla concorrenza europea, il PSG su tutti, e pochissimo tutelato nel suo inserimento in squadra. Per settimane lo dipinsero come non all’altezza anche se in verità nei pochi minuti in campo dava sempre un apporto differente, poi alla lunga come le profezie autoavveranti anche in squadra hanno cominciato a credere alla realtà raccontata e non a quella reale, con un intristimento di tutte le parti coinvolte”.

Getty Images

Il collega propone un paragone con un altro calciatore passato all’Inter diversi anni fa. I più grandi ricorderanno: “L’Inter rischia l’effetto Bergkamp. Quando l’olandese se ne andò nel 1995, fu spernacchiato da tutta la stampa intera. Fu un sospiro di sollievo per i tifosi e per la società. Ormai lo vedevano come un damerino senza coraggio in campo, ed erano contenti di essersi liberati di un problema. Poco contava che l’olandese avesse vinto una Coppa Uefa da capocannoniere, e che comunque avesse colpi totalmente differenti, che è vero nel secondo anno furono sempre più radi, ma che si vedeva fossero nascosti e non persi. Insomma si buttò l’acqua con tutto il bambino olandese. L’Inter perse per l’ennesima volta un campione che avrebbe fatto sfracelli da altre parti nel proprio futuro, e finì come sempre per mangiarsi le mani”.

Getty Image

Quindi cosa accadrà? Per Palmeri ci sono pochi dubbi: “Tutto sembra andare verso una ineluttabile cessione già a gennaio, con il PSG proprio pronto a raccogliere l’occasione. Ma forse all’Inter squadra e ambiente non si stanno rendendo conto che quando hai un valore che non riesci a fare fruttare, la soluzione è trovare la soluzione, non privarsi del valore e basta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy