Perisic sospeso tra il riscatto Bayern e il ritorno all’Inter? Spunta anche una terza ipotesi

Il punto sul futuro dell’esterno croato finito in prestito in Germania l’estate scorsa

di Daniele Vitiello, @DanViti
Il futuro di Ivan Perisic è una delle questioni da risolvere prima possibile in casa Inter. Il Corriere dello Sport spiega: Entro fine mese bisognerà arrivare a una decisione. E capire se c’è la volontà dei tedeschi di tenersi l’esterno, spedito in prestito dall’Inter e legato a un riscatto di circa venti milioni. L’emergenza ha cambiato le priorità, Rummenigge qualche settimana fa ha lasciato intendere che il proprio club non era esattamente nelle condizioni di pianificare interventi in entrata. Sul tavolo della trattativa, verrà inserita un’altra possibilità: il prestito di Perisic al Bayern per un’altra stagione”. 
Nello specifico: “All’interno dell’ipotesi di un nuovo prestito al Bayern Monaco di Perisic, non va sottovalutato il contratto che terminerà a giugno del 2022. Ecco perché l’Inter deve studiare la situazione. E prima di scendere a patti con i tedeschi si valuterà – come è stato fatto per Icardi l’anno scorso aspettando di dargli il via-libera verso il Psg – il prolungamento dell’esterno per un’altra stagione. In modo da non rimanere tra un anno con un giocatore prossimo alla scadenza, e un costo del cartellino ulteriormente ribassato”. 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy