Inter-Samp a rischio? Sala: “Non sottovalutiamo niente, ma non fomentiamo allarmismi”

Inter-Samp a rischio? Sala: “Non sottovalutiamo niente, ma non fomentiamo allarmismi”

Il sindaco di Milano fa chiarezza

di Marco Astori, @MarcoAstori_

L’allarme Coronavirus sta tenendo in apprensione tutto il popolo italiano: continuano infatti i contagi in Lombardia in queste ore. In molti si chiedono se sia il caso di chiudere anche gli stadi, mettendo, di conseguenza, a rischio la gara di domani tra Inter e Sampdoria. Su Facebook, il sindaco di Milano Beppe Sala ha fatto chiarezza: “Alcuni cittadini mi chiedono di chiudere gli uffici pubblici. E allora perché non gli stadi? O le aziende? O i negozi? Che differenza c’è? Stiamo seguendo questa crisi sanitaria con responsabilità, non sottovalutiamo niente, ma non vogliamo neppure fomentare allarmismi. Domani mattina ci vedremo di nuovo in Prefettura e verificheremo il da farsi. Se sarà il caso di prendere misure specifiche, lo faremo. Nel frattempo io sono qui a lavorare. A fare tutto quello che posso. Con serietà. E con spirito di collaborazione con le istituzioni che, più di me, conoscono le questioni relative alla gestione di questo virus”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy