FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Inter, c’è un dato da sottolineare. Gds: “Non sono dettagli. Ecco una delle chiavi…”

Getty Images

L'analisi del quotidiano su Verona-Inter

Gianni Pampinella

Contro il Verona l'Inter ha centrato la settima vittoria consecutiva in campionato. Contro la squadra di Juric è successo tutto nel secondo tempo: vantaggio nerazzurro con Lautaro, pareggio del Verona con papera di Handanovic, nuovo vantaggio dell'Inter con Skriniar. E a proposito di secondi tempi, come sottolinea la Gazzetta dello Sport l’ultima rete segnata nel primo tempo è quella di Hakimi (al 45’) al Bologna il 5 dicembre. "Nessuno nell’Europa top ha messo dentro 23 gol nella ripresa. Non sono dettagli".

 Getty Images

"Se Conte vince la scommessa, Juric perde la sua decidendo per un rischiosissimo “uno contro uno” a tutto campo. Due 3-4-2-1 allo specchio, solo che l’interpretazione tattica del Verona è molto diversa: una marcatura ossessiva, i centrali che seguono gli attaccanti anche nella metà campo difensiva, una pressione altissima. Rischioso e anche stancante: questa potrebbe essere una delle chiavi della differenza tra il buon primo tempo, in totale controllo, con l’Inter che non fa circolare il pallone e neanche trova ripartenze, e il secondo tutto dei nerazzurri che oltre ai gol creano molteplici occasioni".

(Gazzetta dello Sport)

tutte le notizie di

Potresti esserti perso