FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Empoli-Inter, Andreolli: “Turnover? C’è bisogno di tutti, ma Inzaghi ha due intoccabili”

Empoli-Inter, Andreolli: “Turnover? C’è bisogno di tutti, ma Inzaghi ha due intoccabili”

Focus sul turnover e sugli intoccabili di Simone Inzaghi

Sabine Bertagna

Marco Andreolli ha analizzato Empoli-Inter: "Importante è tornare subito in campo dopo tre giorni, per non pensare troppo alla partita di domenica sera. Sarà importante ritrovare la vittoria e i tre punti, visto che lì davanti continuano a correre. Stasera è una di quelle occasioni in cui si può mettere da parte il bel gioco e pensare solo ai tre punti. Trasferta fondamentale, l'Empoli è una squadra giovane che ha entusiasmo e ha voglia di fare bene. Si attende una sfida difficile che bisogna affrontare con la giusta testa. Le qualità dell'Inter sono superiori. Turnover? C'è bisogno di tutti, alcuni giocatori avevano bisogno di riposare. E per altri si apre l'opportunità di ritagliarsi uno spazio e fare bene. Lautaro? Nelle ultime partite un po' sottotono, anche per un discorso di stanchezza dopo aver giocato con la sua Nazionale. Per come gioca l'Inter, tutti i giocatori sono coinvolti. Anche chi subentra riesce a dare il suo apporto. Barella quest'anno è più vicino alla porta, questo lo porta ad essere più protagonista. La filosofia di questa Inter è attaccare sempre con tanti uomini. Gli imprescindibili di Inzaghi sono Brozovic e Barella. Hanno caratteristiche uniche. Per Pinamonti è la piazza giusta, Empoli? Credo proprio di sì. E' una piazza che ti dà l'opportunità di crescere in un ambiente sereno. Per chi ha bisogno di ritrovare minutaggio e feeling con il gol è l'ideale. Emergere in squadre importanti come Inter e Milan è chiaramente più difficile, devi dimostrare subito. Quando si è giovani è giusto poter fare un percorso di crescita magari in altre piazze".

(Inter TV)

tutte le notizie di