Inter, Berti: “Vidal è un campione, ma deve dare di più. E deve perdere un paio di chili”

L’ex centrocampista nerazzurro parla del difficile momento del cileno

di Marco Macca, @macca_marco

Ospite d’eccezione del nuovo podcast di Gazza Talk, Nicola Berti ha analizzato il difficile momento che sta attraversando Arturo Vidal, apparso spento e impreciso in queste prime uscite con la maglia dell’Inter. Un giocatore diverso e per ora involuto, rispetto alla grandissima mezzala che tutta Europa ha imparato a conoscere in questi anni. Berti la pensa così:

Innanzitutto, gli manca qualche gol, come faceva alla Juventus. E’ un giocatore di esperienza e qualità. A me piace tantissimo, ma deve fare di più. Ha un carattere fantastico, è un trascinatore. Secondo me, deve perdere un paio di chiletti. Lo dico apertamente, è la verità. E’ un campione ed è giusto che lo si solleciti un attimo. Lo abbiamo preso come campione, ma dia di più. Forse sente la mancanza del pubblico, che è lo spettacolo di questo sport. Ai giocatori di carattere questo manca. Ma, se guardo Barella, che ha 23 anni, quando gioca sembra che ci siano 80 mila persone. La fatica? Il mestiere è quello, non si devono assolutamente lamentare. Anche perché, durante il lockdwon, sono stati praticamente tutti tre mesi in vacanza“.

(Fonte: Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy