Conte vuole un’Inter dinamite dall’inizio alla fine. Il tecnico ha già in mente il suo centrocampo

Il tecnico dell’Inter non vuole più alti e bassi, ma una squadra che vada sempre a mille. Il trio Barella, Kanté, Vidal sarebbe perfetto per lui

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Obiettivo vincere. È questo quello che vuole Conte per la sua Inter. Il tecnico vuole fin da subito inculcare una mentalità vincente e per trionfare vuole aggiungere qualità alla rosa nerazzurra. Vuole una squadra che vada sempre a mille.

“La prima Inter di Conte non è stata dinamite fino alla fine, ma ha imparato a non essere solo scintilla. E adesso è pronta per essere esplosiva al massimo. E il punto di partenza sarà lo stesso: furore e qualità. Il mantra dal campo si è spostato sul mercato, con obiettivi chiarissimi. Il primo colpo, Hakimi, è il miglior biglietto da visita per la stagione che verrà e tra mercoledì o giovedì sarà già ad Appiano a lavorare con qualche altro giocatore di rientro dal prestito.

Non c’è tempo da perdere, in campo e fuori. Conte vuole dominare gli avversari e per farlo ha bisogno di un centrocampo pronto a fare la battaglia. Nella sua testa, la mediana perfetta per l’Inter sarebbe formata da Barella, Kanté e Vidal. Un mix di muscoli, carisma, dinamismo e aggressività, con qualità negli ultimi metri e grande capacità di inserirsi senza palla”, si legge su La Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy