CorSera: “Porte chiuse sulle dita doloranti dell’Inter. Divario maggiore che all’andata”

CorSera: “Porte chiuse sulle dita doloranti dell’Inter. Divario maggiore che all’andata”

Il quotidiano ha commentato la sconfitta dell’Inter in casa della Juve e la supremazia sul campo e in classifica dei bianconeri

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Sconfitta pesante per l’Inter di Conte che cede allo Stadium 2-0 con la Juve. Primo tempo equilibrato, poi nella seconda frazione viene fuori la maggiore qualità della squadra di Sarri.

“Le porte chiuse finiscono sulle dita doloranti dell’Inter, che non riesce a restare aggrappata alla corsa scudetto e scivola a nove punti dai bianconeri, con una partita da recuperare. Dopo novanta minuti tra urla en plein air e adrenalina che sale davvero solo nella ripresa — e solo per la Juve —, il divario tra le due squadre sembra maggiore rispetto all’andata, quando la squadra di Sarri aveva ugualmente vinto e dimostrato di avere più qualità e quantità. La Juve consolida la sensazione di essere padrona del proprio destino, anche se la Lazio insegue a un punto e sa (molto bene) come farle male: la squadra di Sarri però ha lo scontro diretto in casa e resta la favorita naturale del campionato. Almeno finché c’è un campionato”, si legge sul Corriere della Sera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy