Inter, difficile pensare ora al derby. Emergenza difesa, de Vrij indispensabile per Conte

La positività al coronavirus di Bastoni e Skriniar complica i piani in vista della sfida di settimana prossima

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Stefan de Vrij, Inter

Sale la preoccupazione in casa Inter: i quattro casi di positività al coronavirus emersi negli ultimi giorni non lasciano tranquillo l’ambiente, e in questo clima di apprensione diventa ancor più difficile pensare al derby di settimana prossima. In particolare la positività di Bastoni e Skriniar priva Antonio Conte di due pedine fondamentali per la difesa, il che lo costringerà a delle soluzioni di emergenza.

Così scrive La Gazzetta dello Sport: “Lunga vita a De Vrij, che ha perso i due titolari al suo fianco. D’Ambrosio e Kolarov sono pronti, ma erano pure gli interpreti che tanto ballarono contro la Fiorentina. La guida di De Vrij è indispensabile, l’Olanda gioca domenica e mercoledì altre due partite con Bosnia e Italia e sarà bene che, a distanza di 4 anni, il c.t. De Boer faccia una cosa buona per la sua ex squadra, magari risparmiando qualche minuto al nerazzurro. Non c’è troppo margine: Ranocchia è stato in lista di sbarco fino all’ultima settimana dimercato, Darmian è appena arrivato e non ha fatto neppure un allenamento con la squadra al completo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy