Inter-Ludogorets, Eriksen guida le seconde linee. CdS: “Non è un rincalzo ma deve…”

Inter-Ludogorets, Eriksen guida le seconde linee. CdS: “Non è un rincalzo ma deve…”

La probabile formazione dei nerazzurri nella sfida di Europa League contro il Ludogorets di questa sera

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Sarà un’Inter imbottita di seconde linee quella che questa sera se la vedrà in un ‘Meazza‘ senza tifosi contro il Ludogorets nel ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Come scrive il Corriere dello Sport, Ranocchia e Bastoni prenderanno il posto di De Vrij e Skriniar, mentre Moses e Biraghi faranno rifiatare Candreva e Young. Si rinnova il ballottaggio tra Barella e Vecino con l’ex Cagliari in vantaggio. In porta possibile ultima per Padelli, con Handanovic sulla via del rientro.

A illuminare la manovra ci sarà Eriksen: il danese, in gol all’andata, non può e non deve essere considerato un rincalzo ma deve ancora guadagnarsi la piena fiducia di Conte e dimostrare di essere pronto per la sfida contro la Juve. In avanti sarà Lukaku a fare coppia con Sanchez: possibile staffetta con Esposito, che ieri si è allenato con il resto del gruppo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy