Laudrup: “Eriksen? Dicono che con l’Inter è finita. Forse certe informazioni arrivano dal club”

L’ex Juventus e Lazio descrive la situazione di Eriksen all’Inter

di Marco Macca, @macca_marco

La storia d’amore tra Christian Eriksen e l‘Inter non è mai davvero sbocciata e in tanti si chiedono quanto potrà durare prima di una separazione che, a questo punto della storia, sembra inevitabile. Anche in Danimarca, patria dell’ex centrocampista del Tottenham, si interrogano sul futuro del giocatore. Ospite degli studi di TV3 Sport, Michael Laudrup, ex di Lazio e Juventus tra le altre, ha dichiarato:

DIFFICILE AMBIENTAMENTO – “Non capisco perché le cose tra Eriksen e l’Inter fin qui siano andate così male. Soprattutto, non lo capisco da un punto di vista tattico. Dietro di lui ha due centrocampisti bravi nell’interdizione, mentre davanti a sé ha due attaccanti fortissimi. Uno è un toro forte che si muove (Lukaku, ndr), l’altro è molto bravo tecnicamente (Lautaro, ndr). Senza contare i laterali. Dunque, che non si sia adattato a livello tattico non ci credo nemmeno un po’. Magari entrano in gioco fattori culturali e psicologici, questo sì, ma tattici proprio no“.

FUTURO – “Non so se sia possibile tornare indietro. Certo, se continua a giocare così poco… Soprattutto, se la stampa locale, come per esempio la Gazzetta dello Sport, che è di Milano, inizia a scrivere che è già finita, forse certe informazioni arrivano anche dal club, no? A quel punto, potrebbe guardarsi attorno per cercare qualcosa di nuovo. Ma non è nemmeno facile trovare un club disposto a spendere un sacco di soldi per lui se gioca così poco“.

(Fonte: TV 3 Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy