TS – Inter, nuovo spiraglio per il riscatto di Sanchez: assist di Mertens, ma ora servono i gol

TS – Inter, nuovo spiraglio per il riscatto di Sanchez: assist di Mertens, ma ora servono i gol

In rialzo le quotazioni della permanenza del cileno in nerazzurro, ma serve un finale di stagione al top

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Un nuovo spiraglio per proseguire l’avventura all’Inter. Il rinnovo sempre più vicino di Mertens con il Napoli favorisce la permanenza di Alexis Sanchez in nerazzurro. Il cileno, arrivato dopo il no di Dzeko in estate, può giocarsi ancora le sue carte per rimanere alla corte di Antonio Conte, ma servirà un finale di stagione super.

Come spiega Tuttosport, dopo una prima parte in chiaroscuro con lo stop forzato per l’infortunio alla caviglia, Sanchez – rientrato a metà gennaio – ha collezionato 14 presenze tra campionato e coppe per un totale di 583 minuti (42 a partita). “È evidente che debba chiudere la stagione in crecendo, con buone prestaizoni e segnando diversi gol. Altrimenti non ci sarebbero le basi per trattare con lo United“.

Il cileno ha un contratto con il Manchester fino al 2022 e dipenderà dalla volontà dei Red Devils di reintegrarlo in rosa la prossima estate. Gli inglesi potrebbero chiedere almeno 20/25 milioni, ma poi ci sarebbe da risolvere la questione ingaggio: Sanchez guadagna 12 milioni all’anno e dovrebbe dimezzarsi lo stipendio per restare all’Inter. Intanto dovrà parlare il campo con i nerazzurri che attendono i suoi gol.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy