Padelli: “Ho fatto male sui gol, ma sono al settimo cielo. Un segnale a tutti: l’Inter c’è”

Padelli: “Ho fatto male sui gol, ma sono al settimo cielo. Un segnale a tutti: l’Inter c’è”

Il portiere nerazzurro ha commentato quanto accaduto nel derby

di Marco Macca, @macca_marco

Un primo tempo negativo, contrapposto a un secondo di grande carattere. Daniele Padelli, chiamato a sostituire anche contro il Milan Samir Handanovic, si è riscattato nella ripresa, così come i suoi compagni, portando a casa un derby speciale. Intervistato da Inter TV, il portiere nerazzurro ha detto:

E’ stato un primo tempo brutto, anche il mio. Potevo fare di più sui due gol. Ma abbiamo dimostrato di avere carattere e di essere uomini veri. Se avessimo giocando come nel primo tempo avremmo preso altri gol. Un segnale forte per tutti. Questo derby ci lascia sensazioni forti, e ci dice che dobbiamo sempre giocare a duemila all’ora. Abbiamo portato a casa un derby fantastico. In questa settimana da tifoso ho giocato 3-4 partite mentalmente. Il primo tempo è stato duro a livello mentale e di gestione. Nella ripresa mi sono rilassato un po’, era il mio primo derby. I miei compagni sono stati devastanti, da tifoso sono al settimo cielo. Dopo il 4 gol mi è scesa la lacrimuccia. Abbiamo dato un segnale a tutti, che l’Inter c’è e che le partite, in un modo o nell’altro, le vince“.

(Fonte: Inter TV)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy