Ag. Padelli: “Massacrato dopo il derby, ci è rimasto male. Viviano? Sentendo Marotta…”

Le parole dell’agente del portiere dell’Inter

di Alessandro De Felice, @aledefelice24
Daniele Padelli, Inter-Milan

Toccherà ancora a Daniele Padelli difendere la porta dell’Inter nella delicata sfida contro la Lazio. Il portiere classe 1985 vuole riscattare la prestazione deludente nel derby e rispondere alle critiche ricevute dopo il 4-2 contro il Milan.

Cittaceleste.it ha intervistato il suo agente, Silvano Martina, alla vigilia della gara dell’Olimpico: “Padelli è stato massacrato, ma sul primo gol non poteva fare niente. Sul secondo poteva fare meglio, ma Ibra ha tirato da 2 metri. Non è una papera, ma un errore che può capitare. La critica ci sta, la cattiveria no. È rimasto male, alla fine le colpe erano di tutti”.

MOTIVATO – “Ero al telefono proprio con Padelli. Era motivato, era sereno. Mi ha detto che spera in un pizzico di fortuna, perché contro la Lazio servirà anche quella…”.

VIVIANO – “In realtà non credo che arriverà. Sentendo Marotta e non credo arriverà…”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy