Milan, Pioli: “Scudetto post Covid? Limitativo, nel 2020 perso solo con Inter e Genoa. Conte…”

Milan, Pioli: “Scudetto post Covid? Limitativo, nel 2020 perso solo con Inter e Genoa. Conte…”

Le parole del tecnico del Milan a Repubblica

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Nel corso di un’ampia intervista a Repubblica, l’allenatore del Milan Stefano Pioli ha parlato così del rendimento dei rossoneri:

«Scudetto post Covid? E’ limitativo. Nel 2020 solo l’Atalanta ha fatto più punti. Abbiamo perso solo il derby, dopo un grande primo tempo, e col Genoa, dopo le cose successe in settimana. Poi vincere contro chi ci stava davanti ci ha dato più spinta».

DIFESO LA SCUOLA ITALIANA DA RANGNICK – «Non c’era bisogno di me. Quanto la scuola di Coverciano sia evoluta lo dimostra chi ha vinto all’estero, da Ancelotti a Conte. Da noi si cambia sistema di gioco anche all’interno della stessa partita. All’estero il calcio è moderno e magari più intenso, ma anche più standard. I primi a riconoscerlo sono gli allenatori stranieri. Comunque io sono per lo scambio di conoscenze: non mi dispiacerebbe se Guardiola, Klopp, Zidane venissero da noi. I campioni, calciatori e tecnici, arricchiscono sempre».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy