Moviola Inter-Napoli, CdS: “Rigore su Darmian netto ma manca un rosso anche per i nerazzurri”

L’analisi del Corriere dello Sport

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Il Corriere dello Sport, analizzando la moviola di Inter-Napoli, torna inevitabilmente sulla vicenda Insigne ma non solo:

“C’è qualche ombra, più d’una, nella partita di Massa, spesso impreciso dal punto di vista tecnico (non visto – o mal valutato – il mani di Insigne su incursione di Lukaku) e anche sotto il profilo disciplinare (i due falli commessi da Skriniar dovevano portare, complessivamente, ad un doppio giallo). E’ netto il rigore assegnato all’Inter, punisce con il rosso il «Vai a cagare!» di Insigne. La sua partita: un rosso, otto gialli e 26 falli fischiati”.

RIGORE – “Darmian a tu per tu con Ospina, tocca il pallone quel tanto da mandare fuori bersaglio il portiere del Napoli, alla disperata ricerca del pallone: corretto, nell’occasione, il giallo per DOGSO (chiara occasione da gol) genuino. Le proteste di Insigne portano al «vai a cagare», Massa lo ha espulso”.

SKRINIAR GRAZIATO – “Massa grazia Skriniar, spieghiamo perché: il primo giallo arriva per un fallo brutto ai danni di Lozano, vero che voleva prendere il pallone, ma con forza (e dunque violenza, visto che non il pallone non lo prende) finisce per calciare il piede dell’avversario. Sarebbe da arancione, potrebbe starci derubricarlo al giallo ma a quel punto l’intervento in ritardo su Lozano, per quanto in ritardo, è da sanzionare disciplinarmente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy