Rummenigge: “Prossimo mercato sarà difficile. Noi abbiamo Coutinho in prestito, cosa succede…”

Le dichiarazioni del CEO del Bayern Monaco

di Gianni Pampinella

In una lunga intervista a El Paìs, Karl-Heinz Rummenigge parla delle ripercussioni che la diffusione del coronavirus avrà sul calcio. “Fino ad ora abbiamo concentrato tutte le nostre energie sull’aumento del reddito lordo e dei dati sui profitti. Penso che ora tutti riconoscano che la cosa più importante è la liquidità. Oggi il denaro è tutto. E non tutti nel settore hanno i soldi per affrontare una situazione del genere perché non prevedibile“.

La Super League?

“Abbiamo la Bundesliga, LaLiga, Premier o Serie A come principali competizioni nazionali, seguite da miliardi di fan in tutto il mondo. E poi abbiamo la ciliegina sulla torta che è la Champions League. Una volta che avremo risolto questo problema, non credo che qualcuno potesse prendere in considerazione l’idea di stabilire una Super League. Non sono a favore. Innanzitutto perché amo il calcio, perché ho giocato al più alto livello possibile. Secondo, perché so come pensa il pubblico”.

Come immagini il prossimo mercato?

“Sarà difficile. Ci sarà molta più offerta che domanda. Ciò non sarà positivo per il mercato nel suo insieme perché i club medi hanno bisogno degli investimenti di quelli grandi. E non riesco a immaginare quelli grandi che fanno grandi acquisti”.

Bisogna estendere la finestra del mercato fino a gennaio?

“Dobbiamo parlare con Infantino perché alla fine questa è una sua responsabilità. Ci sono alcune domande urgenti a cui rispondere. Ad esempio, abbiamo Coutinho, in prestito dal Barça, fino alla fine di giugno. Cosa succede se la Bundesliga non si è conclusa il 30 giugno? E se dovessimo giocare in Champions League più tardi? Possiamo usare Coutinho? In quali circostanze? Dovremo discutere di questi problemi nelle prossime settimane. Sono consapevole che la FIFA vorrebbe trovare una soluzione intelligente e che la competitività dei club non sia compromessa”.

(El Paìs)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy