FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Sacchi: “Barella ha umiltà, passione e tecnica. E pensare che quando arrivò a Coverciano…”

Getty Images

Sacchi impressionato da Barella

Marco Macca

Anche Arrigo Sacchi è rimasto impressionato dalla crescita avuta in questi anni da Nicolò Barella. L'ex allenatore del Milan, infatti, alla Gazzetta dello Sport ha raccontato i primi incontri con il centrocampista dell'Inter ai tempi in cui Sacchi era coordinatore delle nazionali giovanili:

"Barella arrivò a Coverciano che era uno dei più piccoli e dei meno dotati tecnicamente. Un guerriero tutta grinta. Ma gli psicologi vi  spiegano che in 10 anni chiunque può raggiungere l’eccellenza in qualsiasi campo. Atre condizioni: che sia umile, che abbia la memoria dei suoi errori e la voglia di correggerli. Nicolò aveva umiltà e passione, le due cose che cercavo nei miei giocatori, molto prima dei piedi buoni. Mai visto nessuno migliorare come Barella. Oggi ha una tecnica eccezionale: l’assist a Vidal è stato una carezza e sul gol ha messo il pallone dove voleva, nel solo punto dove non poteva arrivare il portiere".

(Fonte: la Gazzetta dello Sport)

tutte le notizie di

Potresti esserti perso