FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Inter, Sensi sta bene ed è pronto: “Può fare la differenza”. E per Udine c’è un altro ritorno

Getty Images

Antonio Conte può sorridere: Stefano Sensi, dopo lo spavento di Firenze, non ha saltato nemmeno un allenamento ed è pronto per Udine

Marco Macca

Antonio Conte, in vista dell'insidiosa trasferta di Udine contro l'Udinese, può sorridere. Stefano Sensi, infatti, è pienamente recupero per la partita e potrebbe essere convocato. Il centrocampista nerazzurro, dopo lo spavento prima della gara di Firenze, non ha saltato nemmeno un allenamento. Un recupero importante, che si aggiunge a quello di Matias Vecino, al rientro dopo l'infortunio al ginocchio:

VECINO - "Vecino, infatti, ancora out contro la Juventus, è guarito ormai da alcune settimane e deve solo ritrovare la condizione dopo il lungo stop per l’operazione al ginocchio destro. Probabile che la prima convocazione possa arrivare proprio per la trasferta di Udine.

SENSI - "L’ex-Sassuolo aveva già dimostrato di poter fare la differenza (...). Con la Fiorentina, in Coppa Italia, avrebbe dovuto tornare titolare, ma un fastidio accusato nel riscaldamento lo ha tolto dalla gara. All’indomani, però, Sensi stava già bene, tanto che non ha saltato nemmeno un allenamento. Possibile, dunque, che in Friuli possa avere una nuova occasione".

(Fonte: Corriere dello Sport)

tutte le notizie di

Potresti esserti perso