San Siro sempre pieno, Conte ha rigenerato fede e pensiero positivo nell’Inter

San Siro sempre pieno, Conte ha rigenerato fede e pensiero positivo nell’Inter

Il pubblico dell’Inter non si tira mai indietro e finora ha sempre fatto sentire appoggio calore alla squadra nerazzurra

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Una spinta nella corsa al titolo in Serie A la possono sicuramente dare i tifosi. E in questo campo l’Inter si sente forte, il popolo nerazzurro risponde sempre presente per sostenere la squadra di Conte:

“Domenica scorsa, dopo lo svantaggio, la squadra del bravissimo Inzaghi è stata presa in braccio dall’Olimpico intero e accompagnata fino alla vittoria. Nessuna squadra del campionato oggi gode di questa spinta ambientale, di questo entusiasmo energizzante. Anche l’Inter però, quanto ad affetto di popolo, non è messa male. Conte ha rigenerato fede e pensiero positivo. San Siro è sempre pieno e stretto attorno alla squadra. C’è da credere che lo sarà fino alla fine e che, se servirà la spinta decisiva per tuffarsi con il petto sul traguardo, non mancherà. Soprattutto se Eriksen porterà quell’allegria di gioco che spesso i tifosi nerazzurri hanno atteso invano. In questa particolare graduatoria, la Juve sta in fondo. Al momento. Domenica scorsa Dybala ha dovuto zittire i fischi, nonostante la vittoria sul Brescia. I tifosi si aspettavano di più, in termini di qualità di gioco, promessa in estate, ma anche di risultati: Supercoppa persa e sconfitte non banali a Napoli e Verona. L’empatia ambientale è al minimo sindacale: s’intuiscono scollature in società tra chi ha voluto Sarri e i nostalgici del vecchio corso, tra giocatori scettici e giocatori più disposti al nuovo. Dovranno essere bravi mister e squadra a intonacare le crepe con prestazioni e risultati, nel momento chiave della stagione. Basterà poco per riavere lo Stadium compatto dalla propria parte e per godere della solita spinta poderosa verso un nuovo scudetto”, spiega La Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy