Totti: “Volevo Barella alla Roma, per Tonali farei carte false. Il calcio a Balo? Gli ho detto…”

Totti: “Volevo Barella alla Roma, per Tonali farei carte false. Il calcio a Balo? Gli ho detto…”

Le parole dell’ex calciatore giallorosso

di Marco Astori, @MarcoAstori_
Totti a Sky

Intervenuto in diretta Instagram con Paolo Bonolis, Francesco Totti, ex calciatore della Roma, ha parlato di diversi temi. Innanzitutto del suo gol più bello, tra lo scavato contro il City e il pallonetto contro l’Inter: «È diverso, perché uno l’ho fatto interno e l’altro di esterno. Contro il City era una partita di girone, a San Siro è stato più bello. Tra Inter e Milan, ne hanno visti di campioni».

Tra quelli che sono già in Serie A vedi qualcuno che potrà essere un perno importante per il futuro? Come Tonali?
«Per Tonali farei carte false. Secondo me diventerà uno dei centrali più forti del mondo. Ha tutto ciò che un giocatore deve avere. Bravo tecnicamente, di testa, è sempre lucido in qualunque partita».

Quanto talento ha sprecato Cassano?
«Tanto, secondo me si è espresso al 30%. Antonio tecnicamente è il giocatore che mi ha fatto divertire più di tutti. Ci capivamo ad occhi chiusi, quello che abbiamo fatto a Roma difficilmente si vedrà di nuovo. Il problema è che è matto».

Il calcio a Balotelli.
«Ho detto a Mario l’altro giorno: “Ti ha detto bene che non ti ho preso, altrimenti sai dove ti mandavo”».

Barella?
«È stato uno dei miei pupilli. Lo avrei portato alla Roma il prima possibile ma non ci sono riuscito».

(VoceGiallorossa)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy