Van Persie: “Chiesi aiuto a Seedorf per la maglia di Ronaldo. Lui capì male. Fui costretto…”

Van Persie: “Chiesi aiuto a Seedorf per la maglia di Ronaldo. Lui capì male. Fui costretto…”

Il curioso aneddoto raccontato da Robin van Persie

di Marco Macca, @macca_marco

Ronaldo, oltre a essere l’idolo di milioni di tifosi di calcio in giro per il mondo, è anche l’idolo di tanti, tantissimi colleghi. Prendete per esempio Robin van Persie: l’ex attaccante di Feyenoord, Arsenal e Manchester United, infatti, non ha certo nascosto la sua ammirazione per l’ex Fenomeno brasiliano. Intervistato da BT Sport, l’olandese ha raccontato un aneddoto risalente a un Inter-Feyenoord di Coppa UEFA del 2002, quando lui giocava con la squadra di Rotterdham A fine partita, van Persie andò da Seedorf per chiedere la maglia di Ronaldo. Con un piccolo malinteso… Ecco le parole di van Persie:

È una storia divertente. Abbiamo giocato contro l’Inter a San Siro. Dopo la partita, sono andato da Clarence Seedorf per chiedere la maglia di Ronaldo, ma Clarence pensava che volessi la sua. Ha iniziato a togliersela, e gli ho dovuto dire: ‘Clarence, mi dispiace, sono un tuo grande tifoso… ma puoi aiutarmi ad avere la maglia di Ronaldo?’. Quindi si è rimesso la maglietta e mi ha detto ‘sì, certo, ti aiuterò’. Siamo andati da Ronaldo, e penso che parlassero in portoghese. Alla fine mi ha dato la maglia della partita“.

Ma la storia di van Persie non finisce qui: “Anni dopo, quando giocavo con André Santos (all’Arsenal, ndr), sapeva che ero un grande fan di Ronaldo. Un giorno disse: ‘Ronaldo è a Londra. Ceniamo insieme ‘. E io, ‘Ovviamente!’. Poi ho preso la maglietta, che era già incorniciata, ma non avevo l’autografo. Quindi, come si può vedere, alla fine sono riuscito a ottenere l’autografo“.

(Fonte: BT Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy