Vecino-Brozovic-Barella, maratoneti al servizio dell’Inter: Conte sacrifica ancora Eriksen

Vecino-Brozovic-Barella, maratoneti al servizio dell’Inter: Conte sacrifica ancora Eriksen

Il tecnico nerazzurro sceglie corsa e grinta per avere la meglio sulla Juventus

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Nicolò Barella e Marcelo Brozovic

Meno qualità, più corsa e intensità: è questa la ricetta di Antonio Conte per battere la Juventus. Il tecnico dell’Inter, con ogni probabilità, rinuncerà ancora alla classe di Eriksen, scegliendo un centrocampo formato da Vecino, Brozovic e Barella. Così scrive il Corriere dello Sport:

Un centrocampo con più corsa e meno qualità per mandare in crisi la mediana di Sarri. Già privo dell’infortunato Sensi, in mezzo al ring Conte ha deciso di rinunciare anche alla classe di Eriksen, che non è inserito alla perfezione nei meccanismi nerazzurri e che ancora non si è adattato al classico 3-5-2 dell’allenatore pugliese, per puntare su due mezzali che hanno grande prestanza atletica come Vecino e Barella“.

MARATONETI – “Allo Stadium l’ex ct confermerà la fiducia al nazionale uruguaiano e all’azzurro, entrambi nei primi 10 della classifica dei giocatori che finora mediamente corrono più chilometri in Serie A. E giusto perché ha intenzione di chiedere a tutti sacrificio, pressione, lotta e grinta, accanto a Matias e Nicolò l’ex tecnico del Chelsea piazzerà pure l’insostituibile Brozovic che nella speciale graduatoria dei “corridori” è addirittura primo con quasi 12,5 chilometri ogni 90’“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy