Zamorano: “Real-Inter il mio derby. La storia nerazzurra è di grinta e passione. Come la mia”

Bam Bam ospite del podcast dell’Inter

di Marco Macca, @macca_marco

Ospite d’eccezione del podcast ufficiale dell’Inter Kick Off, Ivan Zamorano ha parlato del ‘suo’ derby, giocato solo qualche giorno fa, tra Real Madrid e Inter. Ecco le parole di Bam Bam:

MAESTRO DI TESTA – “Era una mia attitudine. Mi allenavo da quando ero piccolo. Mi ricordo quando tornavo a casa da scuola, provavo a prendere con la testa le lampade di mia madre. Mi sento fortunato perché quasi la metà dei gol fatti nella mia carriera li ho fatti di testa. Mi allenavo anche in acqua, a mare. Mio papà mi lanciava la palla e io cercavo di prenderla di testa, mi ha aiutato tantissimo non solo per il salto ma anche per restare in aria. Avevo l’abitudine di restare un secondo in più dell’avversario”.

CUORE DIVISO TRA REAL E INTER – “Sono stato quattro anni a Madrid, mi sono fatto un nome in Europa giocando lì. Per quello ha un posto speciale nel mio cuore. Poi ho giocato all’Inter e mi rimane quello provato in quel momento perché l’Inter somiglia molto alla mia storia. È una storia sofferta, di grinta, di passione. Per quello ho avuto feeling dal primo momento con l’Inter. Per questo motivo rispetto la società Inter e il tifoso interista, quel tifoso che deve soffrire tantissimo prima che l’Inter vinca uno scudetto o una Coppa Uefa. La fede di tutta questa gente che è sempre con la squadra, che si vinca o si perda, è bellissimo. Ogni volta che vengo a Milano il ricordo che la gente ha di me è intatto. Ho sempre bei ricordi dei tifosi interisti”.

(Fonte: Inter.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy