Cds – Ramires alla Lazio, l’Inter blocca l’affare. E Suning ora è furiosa con Kia e minaccia di…

Tensione tra Inter e Lazio: l’affare Ramires al centro delle scaramucce

Ramires alla Lazio. Un affare che, secondo il Corriere dello Sport, sarebbe bloccato dall’Inter. Un’Inter ancora in tensione con i biancocelesti dopo le accuse, mal gradite, per il contratto di De Vrij (accuse poi smentite dai fatti, con il contratto dell’olandese depositato due mesi prima del 20 maggio ndr).

“S’infiamma l’affare Ramires, il brasiliano litiga per la Lazio. Lo Jiangsu, forse anche per conto dell’Inter, società-sorella dei cinesi, in guerra con la Lazio dopo il caso De Vrij, starebbe provando a bloccare la partenza di R7, minaccia di tenerlo fermo fino al 31 dicembre 2019, data di scadenza del suo contratto. Allo Jiangsu, forse anche all’Inter, non è andato giù il fatto che il giocatore abbia chiesto la rescissione perché in trattativa con la Lazio (per l’eventuale dopo Milinkovic). In più, a gennaio, aveva rifiutato il taglio dell’ingaggio (11 milioni) per trasferirsi a Milano. Alla Lazio è disposto a fare il super sconto, vuole tornare in Europa. I cinesi sono infuriati con Kia Joorabchian, che è uno dei manager della mezzala, scrive il CorSport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy