Corso: “Herrera? Mi mandò via dall’Inter nel ’74. Meglio se non fosse tornato”

Così l’ex attaccante dell’Inter

Mariolino Corso, storica bandiera nerazzurra, è tra gli ospiti in Triennale a Milano all’evento al quale siamo presenti anche noi di Fcinter1908.it. Questo il suo ricordo di Helenio Herrera: “Come persona non ho un buon ricordo, soprattutto negli ultimi anni dopo aver vinto tanto, aveva deciso che tre giocatori dovevano andare via: Guarneri, Picchi e Corso. Andava dal presidente e diceva che bisognava mandare via questo qui. Alla fine del mercato diceva: “Perché non sono andati via? Non li voleva nessuno…”. Poi al primo allenamento veniva da me e diceva: “Lo sai che il presidente voleva venderti?”. Questo era Herrera. Quando è tornato mi ha mandato via, nel ’74. La prima cosa che ha detto a Fraizzoli: “Via Corso se no non vengo”. Se non veniva era meglio, io rimanevo all’Inter”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy