Inter, l’unica richiesta fatta a gran voce da Spalletti alla società: “Portatemi…”

Rush finale per il mercato dell’Inter: i nerazzurri sono all’opera per completare la rosa

Luciano Spalletti ha un’ultima richiesta alla società sul mercato. Il tecnico nerazzurro, che lo scorso anno ha compiuto un autentico miracolo portando l’Inter in Champions con una rosa numericamente ridotta, ha bisogno di profili di un certo livello per affrontare una stagione che vedrà l’Inter impegnata su tre fronti.

“Prestami un campione e ti faccio vedere chi sono io. Ti faccio vedere che quest’Inter è pronta a divertire e a divertirsi sempre, nei fine settimana, con l’inno di Tony Britten che suona allo stadio, a Reggio Emilia come al Bernabeu. A immaginarle così, le chiacchierate a cena tra Luciano Spalletti e Piero Ausilio, non si va mica troppo lontano dalla realtà. Manca un pezzo al mosaico nerazzurro, poi il puzzle sarà completo. Ma quel pezzo fa tutta la differenza del mondo. Segna il confine tra una squadra ambiziosa e una che l’ambizione può trasformarla subito in vittorie. O che nella peggiore delle ipotesi si mette davanti l’obiettivo di rientrare in Champions senza aspettare ogni anno il miracolo di Vecino”, sottolinea la Gazzetta dello Sport parlando della richiesta di Spalletti.

Una richiesta con una caratteristica particolare: “Spalletti ha chiesto alla società un centrale di centrocampo che abbia una caratteristica: il curriculum internazionale. E questo ancor prima delle qualità tecniche. Ecco spiegato il motivo per cui all’Inter vengono accostati profili di calciatori molto diversi tra di loro. È la stessa ragione per cui il nome di Nicolò Barella, che pure piace parecchio ad Appiano, viene tenuto in secondo piano”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13964195 - 2 anni fa

    Ma a che sta questa trattativa con Vidal?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy