INTER110 – Ronaldo: “Rigiocherei quel 5 maggio. Icardi rimanga, io in dirigenza…”

Le parole di Ronaldo alla festa per i 110 anni di storia dell’Inter

Ospite della festa dei 110 anni dell’Inter uno dei finalisti della Hall Of Fame, Luis Nazario da Lima meglio conosciuto come Ronaldo. Queste le sue parole: “Sono molto contento di essere qui per l’occasione dei 110 anni dell’Inter. Essere proclamato miglior attaccante della storia di questo club è veramente un grande onore perché qui sono passati grandissimi giocatori. E’ un club con una storia molto bella: è un onore essere a Milano, mi ha dato soddisfazioni incredibili. Qui ho imparato tantissimo, non solo come calciatore. Sono arrivato giovane, sono cresciuto, ho imparato tantissimo qui. L’Inter di adesso? Nella prima fase di campionato era molto carica, dopo la sosta ha avuto una sequenza di risultati negativi ed è rimasta indietro: però bisogna reagire e sperare di rientrare in Champions. E nel prossimo anno cercare di vincere un titolo. Un fenomeno in questa Inter? I bravi giocatori servono sempre, ce ne sono tanti: bisogna trovare il modo di vincere il campionato. Icardi? Lui si sente bene all’Inter. E’ un giocatore che vogliono tutti, ha dimostrato grande qualità all’Inter. I tifosi gli vogliono bene, credo dovrebbe restare. Tornare in dirigenza? Adesso ho tanti altri progetti, sicuramente mi farebbe piacere tornare per aiutare l’Inter a crescere ancora. Cambi di proprietà? Per i tifosi non è la cosa più importante: loro vogliono vedere la squadra vincere i campionati. Speriamo che questa nuova gestione porti l’Inter in alto. Un campione con cui avrei voluto giocare? Tanti, prima ci siamo incontrati con Pagliuca, Mazzola, Altobelli: questi due sono stati campioni incredibili. E’ per questo che siamo qui: loro hanno iniziato e la storia del calcio deve continuare così. Una partita da rigiocare? Quella del 5 maggio con la Lazio, una partita con cui potevamo vincere il campionato. Abbiamo sbagliato tutte le scelte: sarebbe bello giocarla ancora”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy