Sampaoli: “Icardi con l’Inter non è Icardi con l’Argentina. Sono orgoglioso di lui ma…”

Jorge Sampaoli spiega il perché dell’esclusione di Mauro Icardi dai convocati per le amichevoli dell’Argentina

Jorge Sampaoli, in conferenza stampa, ha parlato dell’assenza di Mauro Icardi dalla lista dei convocati per le amichevoli dell’Argentina: “Per quanto riguarda Mauro, è lo stesso discorso di Dybala. Non ha giocato molto nell’ultimo periodo e poi abbiamo notato una differenza tra Icardi nell’Inter e Icardi nell’Argentina, proprio nell’intesa calcistica in campo con i compagni. Noi non possiamo permetterci di aspettare, dobbiamo forzare un po’ le cose, il tempo per le Nazionali è molto poco, dobbiamo decidere in fretta e in breve termine, tenendo in conto tutti i parametri. Mauro l’altro giorno ha fatto quattro gol, Mauro dimostra tutte le domeniche quello che è, lo abbiamo visto tantissime volte, siamo andati in Europa per vederlo, per questo lo abbiamo scelto. Ma il tempo per ambientarsi nella Nazionale non è il breve termine, magari lo fosse così avremmo più difficoltà nel fare le scelte. Di certo non escludo di convocarlo Mauro (per il Mondiale ndr), è un giocatore che mi inorgoglisce che sia argentino ma noi dobbiamo anche focalizzarci sulle prestazioni  e le intese dentro il campo di gioco, tutte cose che ci permettano alla fine di fare la scelta migliore”.

(Fox Sports Argentina)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy