Murillo, si tratta il rinnovo. Ausilio offre l’aumento, ma nel contratto inserisce…

Murillo, si tratta il rinnovo. Ausilio offre l’aumento, ma nel contratto inserisce…

Il difensore colombiano potrebbe presto estendere il proprio accordo con il club nerazzurro

di Redazione1908

Ad inizio stagione le parti si erano incontrate, in ballo c’era il rinnovo del contratto e l’adeguamento salariale. Poi le prestazioni di Jeison Murillo hanno conosciuto una flessione inimmaginabile, fino a portare il centrale colombiano fuori dall’undici titolare. Una condizione che ha immediatamente congelato la trattativa con l’entourage del calciatore, ritiratosi in attesa di tempi migliori.

Tempi che sembrano finalmente arrivati, dato che l’ex Granada, con Stefano Pioli, è nuovamente tornato ad essere un punto di riferimento per la difesa nerazzurra. Il tecnico emiliano lo schiera con frequenza, ultimamente anche come jolly della retroguardia, pronto a trasformare la difesa da tre a quattro a seconda delle esigenze, anche scalando sulla fascia, occupando quindi la posizione di terzino. Jeison Murillo, dunque, è nuovamente tornato una risorsa per la società di corso Vittorio Emanuele, che a questo punto torna a pensare al rinnovo del contratto in scadenza nel 2020.

Un incontro tra l’agente italiano di Murillo e Piero Ausilio è avvenuto di recente, presto potrebbe essercene un altro, ma nel giro di poco tempo tutto sarà formalizzato nero su bianco, con il difensore che vedrà lievitare il proprio stipendio fino a due milioni più bonus. E stando ad alcune indiscrezioni, non è escluso che all’interno del nuovo contratto venga inserita una clausola rescissoria abbastanza elevata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy