Thohir e Zhang Jr uniti: sostegno a De Boer, ai giocatori chiesto onore. Il cambio non convince

Thohir e Zhang Jr uniti: sostegno a De Boer, ai giocatori chiesto onore. Il cambio non convince

Nel corso della visita nel ritiro nerazzurro, Erick Thohir e Steven Zhang hanno mostrato il loro sostegno a mister De Boer

di Dario Di Noi, @DarDinoRio

Sono ore importanti, probabilmente decisive, quelle che stanno accompagnando l’Inter alla partita contro il Torino. Nel ritiro tenuto in un hotel milanese, in zona San Siro, sia Erick Thohir che Steven Zhang, figlio del patron Jindong, hanno incontrato la squadra e sostenuto mister De Boer. Dopo giorni piuttosto duri in cui il tecnico olandese è apparso solo, quest’oggi sembra che la società stia facendo di tutto per far sentire il proprio appoggio. Come racconta l’inviata di Sky, è significativo che Thohir e Zhang Jr abbiano manifestato tutto il loro sostegno nei confronti dell’allenatore (visto sereno), dimostrando perciò che credono nel suo lavoro. I due hanno poi spronato la squadra a reagire, a mostrare di saper lottare e di poter mettere in campo le proprie qualità, come successo contro la Juventus. Oltre a ciò, hanno invitato la squadra ad onorare la maglia e a rispettare la storia del club. In serata, saranno al Meazza per la sfida col Torino. Al momento, un cambio di allenatore non convince tutti: si arriverà a tale decisione solo qualora non esista più altra soluzione.

(Sky)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy