Banega: a Torino son riemersi i difetti della stagione. L’argentino quest’anno…

Banega: a Torino son riemersi i difetti della stagione. L’argentino quest’anno…

Dopo avere segnato 4 gol in due partite, la trasferta di Torino, ha fatto riemergere dubbi sulla stagione di Ever Banega

Dopo avere segnato 4 gol in due partite, la trasferta di Torino, ha fatto riemergere dubbi sulla stagione di Ever Banega.  Stefano Pioli sa benissimo che le sue caratteristiche tecniche sono di primissimo livello anche per il campionato italiano. Ma è altrettanto consapevole che Banega inizia a perdere lucidità quando la fisicità avversaria diventa opprimente. I tempi di gioco sono il pezzo di forte della casa, ma deve poterne avere. Sabato pomeriggio, alle spalle di Icardi, c’era un gran traffico. Sinisa Mihajlovic gli ha messo intorno un sacco di attenzioni costringendolo ad affrettare le decisioni e di conseguenza a sbagliare troppi passaggi. Quando il numero è diventato troppo grande, lo ha tolto. Andando a leggere l’andamento di Banega attraverso i voti della Gazzetta emerge un profilo da cardiogramma non troppo regolare. Eppure questa è la stagione che lo potrebbe lanciare a stracciare il record personale di reti. L’anno passato, prima di lasciare Siviglia, ne piazzò 9 tra campionato, Coppa del Re, Champions e Supercoppa europea. Quest’anno è a quota 6 grazie anche alla prima tripletta della carriera, quella griffata contro l’Atalanta. Eppure Banega è stato acquistato per mandare in porta Mauro Icardi più che se stesso. Ecco perché ogni tanto la critica, costruttiva, riemerge. In certe partite è una pedina fondamentale, in altre è un oggetto prezioso, fin troppo.

(Gazzetta dello Sport)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy