Biasin: “Mancini ha buttato via un anno e mezzo? Non solo. Pioli e l’Inter…”

Biasin: “Mancini ha buttato via un anno e mezzo? Non solo. Pioli e l’Inter…”

Questa l’analisi del collega di Libero nel suo editoriale per TMW

1 Commento

Nel corso del suo editoriale per TMW, Fabrizio Biasin ha parlato dei temi emersi in questi giorni in casa Inter: “Vorrei partire da Mancini, che ieri ha detto “Buttato via un anno e mezzo”. Ha ragione, ma volendo possiamo aggiungere un altro paio di mesi, quelli estivi, passati ad attendere le decisioni del tecnico e quelle della società e che per un curioso “effetto domino” oggi hanno innescato il seguente luogo comune: “Pioli perde tutte le partite decisive, quindi non va bene”. Pioli vince col Cagliari? Lo fanno tutti. Stravince con l’Atalanta? Bravo, ma era il minimo. Pareggia col Torino? “Pioli perde tutte le partite decisive”. E tu: “Ma non ha perso, ha pareggiato…”. E loro: “…perde tutte le partite decisive”. E tu: “Ma all’Olimpico di Torino ha vinto solo la Juve”. E loro: “Conte avrebbe vinto”.

Può darsi, forse “Conte avrebbe vinto”. Forse le avrebbe vinte tutte. Forse. O forse l’Inter è ancora una squadra che “tutte”, vincerle, non può. E non perché “c’è chi non ci mette la concentrazione” (le accuse a Perisic, altra iperbole), semmai perché è una squadra imperfetta che a differenza di tutte le altre “squadre imperfette” non può (poteva) sbagliare niente. Un pareggio a Torino è normale in condizioni “normali”, diventa una tragedia se ti chiami Pioli e non Piolinho e sei condannato (per colpe altrui) a doverle vincere tutte. “Pioli perde tutte le partite decisive anche se le pareggia”? Sarà, ma se l’Inter ha/aveva ancora delle partite decisive, beh, è perché Pioli le ha tirate fuori da una stagione che a novembre pareva già defunta”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13376466 - 4 mesi fa

    Basta, non ne possiamo più dei professorini come il signor Biasin, sempre pronti a difendere la società, mai una volta capaci di dire la verità e dire che la squadra ha dei dirigenti non all’altezza, dirigenti che acquistano mezzi giocatori a prezzi esagerati (Candreva, Hernanes ecc.).

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy