Giampaolo: “Non ci siamo mai scansati con la Juventus. Schick via? Se fossi in lui…”

Giampaolo: “Non ci siamo mai scansati con la Juventus. Schick via? Se fossi in lui…”

L’allenatore della Sampdoria è stato intervistato da Repubblica

Commenta per primo!

Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria, è stato intervistato da Repubblica prima del match contro la Juventus. All’andata il tecnico schierò gran parte delle riserve allo Stadium, commentando così quelle scelte: “Scansarci con la Juventus? Non lo abbiamo fatto nemmeno all’andata. Ma faceva comodo dirlo. In otto giorni affrontavamo Genoa, Juve e Inter, non potevamo reggere un impegno psicofisico di così alto livello con gli stessi giocatori. Se non li avessi ruotati nelle tre gare, rischiavo di giocarle male tutte le partite. In quella sfida ci fu il primo gol di Schick, attaccante di cui tutti ora parlano. Pensare che te la puoi giocare alla pari contro quei cannibali a Torino è fuori dalla realtà. Muriel non ha mai il braccino corto. Sbaglia un dribbling e ci riprova subito. Schick è in crescita esponenziale, la Samp è il trampolino ideale. Fossi in lui, resterei qui almeno ancora un anno”.

(Repubblica)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy