Sky – Banega-Joao Mario, ballottaggio fino alla fine. La sensazione è che…

Sky – Banega-Joao Mario, ballottaggio fino alla fine. La sensazione è che…

Massimiliano Nebuloni ha analizzato il momento di Ever Banega e Joao Mario che continuano ad alternarsi.

Massimiliano Nebuloni negli studi di Sky Sport 24 ha parlato del momento dell’Inter soffermandosi su due giocatori, Banega e Joao Mario che fin qui si stanno alternando.

Queste le parole del giornalista: “Per fare un salto di qualità manca un po’ di esperienza, abitudine a vincere, manca qualcosa a livello difensivo, un grande centrale davanti ad Handanovic che possa stare in coppia con Miranda – che resta una guida sicura nonostante qualche critica – e un giocatore che arrivi in doppia cifra insieme ad Icardi. Manca, dunque, un vice Icardi che possa potenziare l’attacco dell’Inter, anche se Pioli è stato bravo a far crescere giocatori che non si erano espressi a grandi livelli prima. Banega? Fino a fine stagione sarà in ballottaggio con Joao Mario. Al di là di qualche partita come Cagliari e Atalanta l’argentino non ha mai offerto un rendimento veramente importante, penso sia più portato al gioco d’attacco, Joao Mario dà più equilibro, può essere più utile per il gioco di Pioli. Il ballottaggio si protrarrà fino alla fine della stagione. La sensazione è che con un’offerta importante Banega potrebbe partire, Joao Mario è invece patrimonio di questo club“.

(Fonte: Sky Sport 24)

Clicca qui per leggere le parole dell’agente di Brozovic sul futuro del giocatore.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. gmdipaol_181 - 5 mesi fa

    Già…questa è la sensazione….! Ovviamente sbagliata per me! Joao Mario è un buon giocatore ma difficile da sistemare nell’Inter. Nella Juve sarebbe perfetto è così anche nel Napoli e nella Roma ma nell’inter no. Non è giocatore da inserire nello schema 4231! Se non fosse un viveur Verratti sarebbe perfetto! Così come sarebbe perfetto in un 433 ma sarebbe necessario trovare un regista davvero forte …insomma è quello il punto critico insieme alla difesa! L’attacco con Caprari ( il miglior talento italiano) è perfetto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13207152 - 5 mesi fa

    Concordo con la Sua analisi. Pioli dovrebbe osare di più in trasferta. Deve giocare sempre come in casa. Comunque al posto di Kondogbia sarebbe meglio che giocasse Jo Mario. In attacco sempre Eder con Icardi. In difesa Murillo Medel Miranda uno tra D’Ambrosio o Ansaldo. Perisic dovrebbe partire da dietro e coprire tutta la fascia. Per quanto attiene gli acquisti servono minimo 3 giocatori di livello superiore. Un attaccante, un Centrale, un Regista. Grazie dell’attenzione. Ciriaco tifoso Inter.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy