GdS – Inter, “mercato a dieta”. Eriksen, si attende il PSG. Vice Lukaku: le candidature…

Il club nerazzurro non disporrà di molti soldi per le operazioni di gennaio: Ausilio e Marotta chiamati a fare di necessità virtù

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Suning è impegnata su diversi fronti per dare all’Inter il futuro che merita. Per questo cerca finanziatori e/o soci che permettano alle finanze del club di crescere. Ma i tempi sono lunghi e sicuramente il prossimo mercato – spiega La Gazzetta dello Sport – sarà a dieta. Fare di necessità virtù è il diktat al quale sono chiamati Ausilio e Marotta. Non facile trovare delle opportunità. Saranno necessari dei sacrifici e quindi delle cessioni.

Getty Images

Dopo l’addio a Nainggolan, che ieri ha fatto le visite mediche per il Cagliari, adesso si sta pensando agli addii di Eriksen e Pinamonti. “Entrambi non sono funzionali al progetto Conte, ma con stipendi che sommati sfiorano i 10 milioni”, sottolinea la rosea. L’attaccante italiano farebbe posto ad un’altra punta e si parla di due possibili arrivi per sostituirlo: Gervinho e Pellé che è svincolato. “Ma le candidature non mancano”, aggiunge il quotidiano a proposito del ruolo di vice Lukaku. Quanto invece al danese l’Inter resta in attesa per capire se il PSG è interessato. Si attende una mossa dei parigini per capire poi se si potesse arrivare allo scambio con Paredes.

(Fonte: La Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy