Arthur allo scoperto: “Inter? Che orgoglio, squadra impressionante”. Futuro? Risponde così

Il centrocampista Blaugrana ha parlato a La Gazzetta dello Sport

di Marco Astori, @MarcoAstori_

In Spagna si parla quotidianamente del possibile approdo di Lautaro Martinez al Barcellona in estate, con i catalani che stanno cercando le contropartite giuste da offrire all’Inter. I nerazzurri hanno chiarito di volere Arthur Melo in cambio, talentuosissimo centrocampista classe ’97. Il brasiliano ha parlato a La Gazzetta dello Sport e ha chiarito: «Per qualsiasi giocatore è motivo d’orgoglio che il proprio nome venga accostato a quello di un club tanto importante e riconosciuto a livello mondiale come l’Inter, un club con un grande allenatore e una rosa impressionante. Detto questo però i pensieri che ho in testa ora sono solo per il Barcellona: mi trovo molto bene tanto nella squadra come in città e sinceramente continuo a vedermi vestito di blaugrana ancora per tanti anni».

Quindi nessuno spiraglio per un suo arrivo a Milano? La Rosea spiega: “La progressione c’è, e Arthur non avverte la necessità di cambiare aria. Resta anche la stima per Conte e l’apprezzamento del progetto di rilancio dell’Inter. Però ora è troppo presto per andare via. Nonostante il cambio di allenatore abbia portato a qualche turbolenza, nonostante le questioni extrasportive che stanno agitando il Barça. Al momento Arthur ringrazia l’Inter per aver pensato a lui, e si defila da un progetto di scambio legato all’eventuale partenza di Lautaro. Più avanti si vedrà. Se le cose cambieranno, a Barcellona, nella Milano nerazzurra o nel mondo, l’Inter potrà ripartire dall’apprezzamento mostrato nei suoi confronti dal giovane brasiliano“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy