FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Inter-Barella, rebus rinnovo: l’antica promessa e parti lontane. Atletico e PSG…

Inter-Barella, rebus rinnovo: l’antica promessa e parti lontane. Atletico e PSG…

Le ultime sulla trattativa per il rinnovo tra l'Inter e Nicolò Barella: c'è distanza tra le parti ma la volontà di continuare insieme

Alessandro De Felice

Due gol tra Inter e Nazionale e cinque assist raccolti il sole 7 giornate di campionato. È questo il bottino di inizio stagione di Nicolò Barella, che si sta confermando uno dei calciatori più importanti della Serie A, attirando le attenzioni di alcune big europee. Su tutte l'Atletico Madrid del suo grande estimatore Simeone e il PSG di Leonardo, che guarda sempre con grande interesse in Italia.

Le parole dell'amministratore delegato Marotta, che ha pronosticato un futuro da capitano per Barella, hanno ribadito la volontà dell'Inter di blindare il 24enne centrocampista cagliaritano. Il Corriere dello Sport racconta un retroscena:

"C’è da rispettare pure un’antica promessa: Barella, infatti, nell’estate del suo trasferimento a Milano rispettò la parola data al club nerazzurro, nonostante la Roma gli stesse offrendo un ingaggio maggiore. La preferenza non è mutata: il centrocampista sardo si vede nerazzurro ancora a lungo".

 Getty Images

Il quotidiano racconta di una significativa distanza tra domanda e offerta dopo i primi sondaggi con l'agente di Barella, Alessandro Beltrami. Il centrocampista chiede oltre 6 milioni a stagione, gli stessi di Lautaro, che ancora non ha rinnovato il contratto ma è già stato blindato.

Dal canto suo, l'Inter non vuole spingersi oltre i 4/4,5 milioni, ovvero poco meno del doppio quanto Barella guadagna attualmente:

"Solo che il “Toro” è appunto un attaccante. E, per le leggi non scritte del mercato, è consuetudine che vengano pagati di più. L’Inter, per questo motivo, ma non solo, non intende spingersi così in alto, considerando pure la tassazione piena. [...] Certo c’è il “precedente” di Çalhanoglu, a cui sono stati garantiti 5 milioni più bonus. Il turco, però, è arrivato in scadenza di contratto".

Le distanze tra le parti, seppur ampie, potranno essere ridotte e l'accordo raggiunto. Se ne parlerà ancora nelle prossime settimane, con l'Inter che spera di blindare il suo futuro capitano.

tutte le notizie di