Inter, Marotta progetta l’attacco stellare: i nomi. E dalla Spagna può arrivare il colpo a sorpresa

Ecco le ultime dalla Gazzetta dello Sport

di Matteo Pifferi, @Pifferii

“Cercasi attaccante, disperatamente. Potrebbe essere il titolo dei prossimi mesi in casa Inter. Perché in attesa che tutto torni alla normalità, bisogna affinare le strategie per il prossimo mercato”. Apre così l’articolo de La Gazzetta dello Sport in merito alle trattative in casa Inter in vista della prossima stagione, in attesa sempre di capire quale possa essere il futuro di Lautaro Martinez. Il Barcellona è ancora in pressing ma – secondo la Rosea – non è intenzionato a pagare la clausola. L’Inter, però, ha bisogno di una punta perché Sanchez tornerà allo United ed Esposito potrebbe andare a giocare in prestito.

MERTENS E WERNER

Il fatto che il Chelsea abbia esercitato il rinnovo per Olivier Giroud priva l’Inter di un potenziale colpo in attacco a costo zero. “E allora, rimanendo tra gli svincolati, torna prepotente la candidatura di Dries Mertens, ancora lontano dal rinnovo col Napoli. L’Inter è alla finestra, ma qualora dovesse esserci rottura definitiva tra le parti è pronta ad affondare il colpo”, spiega La Gazzetta dello Sport che però sottolinea come il grande sforzo sia messo in preventivo per Werner, vincolato al Lispia da una clausola di 60 milioni di euro. Un colpo difficile – la clausola scade a fine aprile – ma l’Inter è al lavoro, anche se la concorrenza di Liverpool e Bayern è piuttosto agguerrita. Le alternative, al momento, sono Martial (United), Jovic (Real Madrid), Osimhen (Lilla) e Aubameyang (Arsenal).

OCCHIO AGLI ESTERNI

L’Inter farà operazioni in entrata non solo per quel che concerne l’attacco: sugli esterni, gli unici certi di rimanere sono Young e Candreva, quest’ultimo vicino al rinnovo. Con Moses e Biraghi più vicini all’addio, sarà importante trovare giocatori di qualità che si possano adattare al gioco di Conte. Alla luce del continuo pressing del Barcellona per Lautaro, si sono fatti tanti nomi: Rakitic non convince l’Inter, Arthur sembra essersi tirato fuori mentre Semedo ha una valutazione (45 mln) fuori mercato. Ed è per questo che, per l’Inter, ci potrebbe essere un colpo a sorpresa: “Negli ultimi colloqui è emerso un nuovo nome, quello del brasiliano Emerson Royal, laterale destro brasiliano, ora al Betis. Emerson ha 21 anni ed è titolare fisso come esterno di destra nel 3-5-2 di Rubi. In Liga quest’anno ha fatto 3 gol ma si è distinto anche in difesa: è un giocatore interessante capace di far bene entrambe le fasi. Una progressione, quella di Emerson, che l’ha portato anche al debutto nella nazionale brasiliana, avvenuto nell’amichevole con la Corea del Sud del novembre scorso”, spiega la Rosea che, infine, sottolinea come l’Inter non abbia mollato la presa per Emerson Palmieri del Chelsea: la possibilità che sulle fasce nerazzurre ci siano due Emerson è concreta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy