Inter, Lazaro: “Conte è il migliore, voglio diventare titolare. L’accordo con l’Hertha…”

Inter, Lazaro: “Conte è il migliore, voglio diventare titolare. L’accordo con l’Hertha…”

Le parole del terzino nerazzurro a Sky Sport Austria

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Intervistato da Sky Sport Austria, il difensore dell’Inter Valentino Lazaro ha parlato così del suo approdo in nerazzurro:

“Si è trattato di un grande cambiamento, volevo una nuova sfida e sono molto felice di come siano andate le cose. Sto facendo un lavoro molto interessante all’Inter e proseguo con fiducia per restare a lungo. L’accordo tra le squadre è stato completato in maniera abbastanza veloce e io non ho avuto troppo tempo per cercare e trovare un appartamento”.

SUL RAZZISMO – “Non c’è stato modo di discuterne con la squadra. Ce ne siamo accorti quando abbiamo giocato a Cagliari e quando Lukaku ha tirato il calcio di rigore. E’ stata una cosa triste e un problema da tanto tempo in Italia. Noto però che questo non influisce sul rendimento in campo dei giocatori. Almeno così è successo nella nostra squadra. Ma per altri giocatori ha influenzato di più. Non dovrebbe esserci nel calcio ma anche nella vita comune”.

SU MILANO – “La moda qui è ad un livello completamente diverso. Personalmente mi diverto tantissimo. Se hai uno o due giorni liberi per andare in città, ci sono ristoranti ovunque, il cibo è buono come la moda”.

SUGLI OBIETTIVI – “Voglio avere il mio spazio e diventare prima o poi il titolare. Devo andare a tutta negli allenamenti e cogliere le opportunità. Per me Conte è il miglior tecnico con cui ho lavorato finora, cura ogni dettaglio e in special modo a livello tattico. Tutti dovrebbero dare tutto per lui. Ha un buon rapporto con tutti, ma sa anche essere critico. Fa tutto per vincere e per la squadra”.

SULL’AUSTRIA – “I giocatori hanno chiara in testa che si tratta di una grande chance che possiamo sfruttare. Non ne parliamo tanto ma è una cosa che abbiamo ben chiara. Lavorando nelle rispettive squadre e sperando di essere pronti per il 16 di novembre (sfida contro la Macedonia)”.

(sportreport.biz)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13383932 - 1 mese fa

    Si però…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy